Politica dei Cookie

 

 

Per offrire informazioni e servizi, questo portale utilizza cookie tecnici, analitici e di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su qualunque altro link nella pagina o, comunque, proseguendo nella navigazione del portale si acconsente all'uso dei cookie.
Per maggiori informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli consultare l'informativa sulla Privacy

Sab, Giu 22, 2024

Medicina

‘Insieme oggi cambiamo il domani”: i giorni della ricerca di Fondazione AIRC mobilitano il paese per arrivare a nuove cure per il cancro

Dal 6 al 16 novembre 2022 - ‘INSIEME OGGI CAMBIAMO IL DOMANI’: I GIORNI DELLA RICERCA DI FONDAZIONE AIRC MOBILITANO IL PAESE PER ARRIVARE A NUOVE CURE PER IL CANCRO. I Giorni della Ricerca prendono il via con la cerimonia al Palazzo del Quirinale alla presenza del Presidente della Repubblica per poi proseguire con la campagna di informazione e raccolta fondi sulle reti RAI, negli stadi con Un Gol per la Ricerca con il coinvolgimento delle squadre della Serie A e della Nazionale, nelle scuole superiori con gli incontri con gli studenti e sabato 12 novembre in oltre 1.800 piazze con I Cioccolatini della Ricerca distribuiti dai volontari e disponibili anche su Amazon.it e nelle filiali Banco BPM.

 ‘Insieme oggi cambiamo il domani”: i giorni della ricerca di Fondazione AIRC mobilitano il paese per arrivare a nuove cure per il cancro

Imparare le manovre salvavita, la Simeup le insegna domenica al Metropolis di Rende

La Simeup, Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza Pediatrica, anche quest’anno promuove il canonico appuntamento con “Le manovre per la vita”. L’evento organizzato per la provincia di Cosenza dal centro di formazione Blsd/Pblsd ed emergenze pediatriche Simeup di Cetraro, il cui direttore è Rosaria Nigro, avrà luogo domenica 23 ottobre, dalle 15,00 alle 18,00 all’interno del centro Commerciale Metropolis di Rende.

Imparare le manovre salvavita, la Simeup le insegna domenica al Metropolis di Rende

Alzheimer, come la musica della giovinezza sopravvive alla malattia

Secondo un piccolo studio della Northwestern University (Usa), realizzato in collaborazione con l’Institute for Therapy through the Arts (ITA), le emozioni prodotte dall’ascolto di musica amata durante la giovinezza resisterebbero sia all’Alzheimer, che alla demenza. Una scoperta incredibile, pubblicata su Alzheimer Disease and Associate Disorders, rivista multidisciplinare peer-reviewed rivolta a un pubblico di clinici e ricercatori, con particolare attenzione alla malattia di Alzheimer e ai disturbi associati.

Alzheimer, come la musica della giovinezza sopravvive alla malattia
Image

Cronaca, Politica, Economia, Cultura, Salute, Ambiente, Tecnologia, Green, Eccellenze

Questo blog è di proprietà di EDR INFORMATICA GROUP S.R.L.S.
Non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da Internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio. Qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi.
Redazione: Via Kennedy, 118 - 87036 Rende (Cosenza) Italia
Telefono: (+39) 0984 1717508 / (+39) 0984 465329 - Fax: (+39) 1782717073
Mail: info@ilmeridioneoggi.it - redazione@ilmeridioneoggi.it
Partita Iva: 03608380782 - Registro delle imprese di Cosenza - Numero di iscrizione: CS-246609
© 2022 - Il Meridione Oggi. Tutti i diritti riservati